lavorazione-banner-1

E’ la scelta di una filiera corta che ci permette di ottenere un prodotto finale di qualità eccellente come Il Pesto di Pra’.

DAL SEME AL VASETTO

Il nostro valore aggiunto parte dalla selezione del seme di basilico per arrivare alla semina e alla successiva raccolta, seguendo un procedimento che coniuga tradizione e innovazione.

seme-vasetto-1
seme-vasetto-2
seme-vasetto-3
staff-laboratorio-banner-2

Una volta pronto, il basilico viene tagliato e portato direttamente in laboratorio, dove insieme agli altri ingredienti accuratamente selezionati (olio extravergine di oliva, pinoli italiani, parmigiano reggiano dop, grana padano dop, pecorino romano dop, aglio italiano e sale marino) diventa materia prima per la preparazione del nostro Pesto Genovese.

Il nostro pesto è un prodotto fresco, buono e genuino preparato artigianalmente secondo la ricetta tipica della tradizione culinaria genovese.

produzione-7
produzione-8
produzione-9

CONTROLLO QUALITA’ IN OGNI SUA FASE

Abbiamo a cuore ogni fase della produzione, ecco perché la nostra azienda effettua attenti controlli sull’intera filiera agroalimentare attraverso l’adesione agli elevati standard qualitativi che regolano il settore (BRCIFS).

Anche a livello internazionale il nostro prodotto è stato riconosciuto da una giuria di esperti chef europei, venendo premiato con il punteggio massimo di tre stelle.

analisi-1
analisi-2
analisi-3

UNA SCELTA SOSTENIBILE

Negli anni abbiamo realizzato un importante ristrutturazione dei locali produttivi dotandoli di tecnologie innovative specifiche per l’attività di coltivazione del basilico e di produzione del pesto al fine di migliorare la qualità del prodotto.

Possiamo in questo modo ottimizzare la produzione e al tempo stesso garantire un basilico naturale, combattendo il possibile insorgere di fitopatologie nel modo più ecologico e in un ambiente controllato.

I nostri impianti sono realizzati sfruttando fonti rinnovabili, con un importante risparmio di energia al fine di avere un impatto più sostenibile sull’ambiente.

lavorazione-banner-finale