Torta salata al pesto di Pra’

torta-salata-al-pesto-di-pra

Ingredienti:

  • Un vasetto da 90g di pesto di Pra’ con aglio
  • 500g di farina “0″
  • 220g di acqua naturale
  • 1 uovo intero
  • 40g di olio extravergine di oliva
  • una bustina di lievito di birra disidratato
  • 10g di zucchero
  • 10g di sale
  • 30g di formaggio pecorino
  • 4/5 pomodorini secchi precedentemente ammollati
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 uovo intero per lucidare, o un po’ di latte

Procedimento

Mettete la farina in ciotola o nell’impastatrice, unite il lievito attivato con l’acqua e lo zucchero, versate l’olio, l’uovo, il sale e iniziate ad impastare aggiungendo un po’ di acqua se fosse ancora necessaria. Dovrete ottenere un impasto morbido ed elastico. Coprite e lasciate lievitare al riparo da sbalzi di temperatura (ideale il forno chiuso e spento) fino al raddoppio del suo volume. Trascorso il tempo riprendete l’impasto, dividetelo in 4 parti.
Prendete la prima porzione e stendetela con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo di 30x35cm circa.
Spalmate un terzo di pesto di Pra’, distribuite una parte del formaggio pecorino e un po’ di olio.
Stendete la seconda porzione di pasta e adagiatela sopra al rettangolo che avete precedentemente farcito, spalmate una parte di pesto rimasto, distribuite i pomodorini secchi tritati grossolanamente, il pecorino e un po’ di olio.
Stendete l’altra porzione di pasta, adagiatela sopra alle altre, finite il pesto, il formaggio e condite con l’olio. Chiudete con un ultimo strato di pasta.
Tagliate strisce da 5 cm di larghezza, attorcigliatele e sistematele nella teglia precedentemente imburrata che avrete scelto, in questo caso una natalizia. Fate riposare circa 30 minuti.
Spennellate la superficie con un uovo sbattuto e distribuite i pinoli.Cuocete a 180 gradi per circa 30 minuti.

Ricetta di Natalia Cattelani