• Carrello

    Il carrello è vuoto

    Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 49,00€

    Hai un Codice Promo? Ricordati di registrarti e passare dal Carrello per riscuoterlo.

Fagottini di branzino e prescinseua con Pesto di Pra’
Pesto Tradizionale Genovese Fresco | Pesto Genovese Online | Salsa di Noci Genovese | Pesto Rosso

Pasta con Pesto già Pronto | Pasta al Pesto Tradizionale Varianti | Pasta al Pesto alla Genovese | Il Pesto di Pra’ | Fagottini di branzino e prescinseua con Pesto di Pra’

Fagottini di branzino e prescinseua con Pesto di Pra’

Fagottini di branzino e prescinseua con Pesto di Pra’

per 4
per  4
Media
Media
Ingredienti per 4 persone 
  • 300g farina
  • 3 uova 
  • 400g di filetti di branzino senza pelle e lische @AQUA
  • 50ml di vino bianco
  • Mezzo spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di prescinseua @Caseificiovaldaveto 
  • Olio extravergine d’oliva 
  • Sale e pepe 
  • 150g Pesto di Pra’

 

 

Preparazione

Mettere sulla spianatoia la farina, fare con le mani un buco al centro all’interno del quale metterete le uova, l’olio e un pizzico di sale. Con una frusta sbattere le uova facendo attenzione a non rompere il bordo di farina. Aggiungere un po’ di farina, muovendo la frusta dal bordo interno verso il centro. Con la spatola, togliere un po’ di farina dal bordo. Servirà dopo per infarinare la pasta. Iniziare a impastare a mano per almeno 5 minuti e continuare fino ad ottenere un panetto liscio. Creare un panetto tondo chiudendolo nella parte inferiore e metterlo a riposare leggermente infarinato sulla spianatoia, ricoperto da una ciotola rovesciata.

Nel frattempo, scaldare in una padella un filo di olio con l’aglio senza anima. Aggiungere il branzino a tocchetti e rosolarlo bene. Sfumare con il vino bianco, regolare di sale e pepe e ultimare la cottura per qualche minuto. Sminuzzare il pesce e farlo raffreddare. Incorporare la prescinseua, riprendere il panetto di pasta all’uovo e riporlo sulla spianatoia infarinata. Iniziare a tirare nella sfogliatrice i pezzi di sfoglia passando dal livello più spesso a quello più sottile (fermatevi al penultimo, ma dipende dalla macchina che usate). Continuare ad infarinare le sfoglie per evitare che si appiccichino. Ricavare dei quadrati di 7 cm di lato, disporre al centro un cucchiaino di ripieno di pesce, bagnare leggermente i bordi e richiudere i fagottini, sigillando prima due angoli opposti e poi gli altri due sopra, in modo da formare un fagottino a piramide. Cuocere in acqua bollente salata per 3 minuti. scolare i fagottini e condirli con il Pesto di Pra’ e un filo di olio extravergine. Sono un piatto unico, completare con un bacio di dama nel caffè e il pranzo è servito! Ricetta realizzata da Renata Briano per il progetto 5 Stelle della Qualità. 

 

Vedi anche

Ricetta preparata con

Info
Stampa

Iscriviti alla nostra
Newsletter

Ricevi in anteprima consigli e ricette.